Attorno a Putin, nessuno

Attorno a Putin, nessuno. Ucraina, Putin è senza classe dirigente: ecco come potrebbe scatenarsi una congiura contro di lui. Clip in cui Andrea Lattanzi intervista Anna Zafesova e Gianni Vernetti, pubblicato sul sito di LaStampa il 18 marzo 2022. Cliccate l’immagine per vedere il video. ⏱ Durata 4′ 34″

Su ItalianaContemporanea questi testo è rubricato nella pagina “Ucraina“.


“Non credo a una congiura oligarchica in senso stretto, ma c’è una parte del mondo militare, politico ed economico che già prima della guerra voleva liberarsi di Putin. Se riusciranno a coalizzarsi non possiamo saperlo”.

“Non credo a una congiura oligarchica in senso stretto, ma c’è una parte del mondo militare, politico ed economico che già prima della guerra voleva liberarsi di Putin. Se riusciranno a coalizzarsi non possiamo saperlo”. Anna Zafesova, editorialista de La Stampa nata a Mosca ed esperta di politica post-sovietica, riflette sulla forma di governo dell’attuale Russia e sulle sue élite di potere: “Il sistema è talmente incentrato su Putin che non esiste un numero due in grado di emergere e prendere il suo posto – spiega – tanto che mai sarei arrivata a dire qualcosa di positivo sull’Unione Sovietica. All’interno del Pcus c’erano fazioni in lotta e un sistema articolato, qui è un gruppo ristretto composto da Putin e la sua corte di amici, consiglieri e allenatori di hockey”. Zafesova è intervenuta alla presentazione del libro Dissidenti dell’analista geopolitico ed ex-sottosegretario agli esteri Gianni Vernetti. 

https://www.lastampa.it/embed/esteri/2022/03/18/video/ucraina_putin_e_senza_classe_dirigente_potrebbe_scatenarsi_una_congiura_contro_di_lui-2876606/

Author: Redazione
ItalianaContemporanea è una raccolta di testi da leggere, ascoltare, scrivere. È una scatola di Lego: contiene, come tanti mattoncini non strutturati ma strutturabili, le scritture più diverse. Biografie, cronache, commenti, recensioni, relazioni, saggi, editoriali, sceneggiature, racconti e poesie (qualcuna!)... Ognuno può costruire con questi testi un proprio percorso di miglioramento nella comprensione di ciò che legge (o ascolta) e nella composizione dei testi che la scuola o la professione gli richiede.