Come scusa? Non ti followo

Dal 17 al 22 ottobre 2022 è la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo. Il tema di quest’anno (XXII edizione) è L’italiano e i giovani. Nell’occasione l’Accademia della Crusca pubblica L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo, un saggio curato da Annalisa Nesi.

Durante la settimana 17-22 ottobre il volume sarà distribuito gratuitamente in formato elettronico.

La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è l’evento di promozione dell’italiano come grande lingua di cultura classica e contemporanea che la rete culturale e diplomatica della Farnesina organizza ogni anno, nella terza settimana di ottobre, intorno a un tema che serve da filo rosso per conferenze, mostre e spettacoli, incontri con scrittori, intellettuali, studiosi, artisti.

Indice del volume

L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo

Annalisa NesiPremessaMichele A. CortelazzoUna nuova fase della storia del lessico giovanileLuca BelloneDalla strada a TikTok: sulle tracce del linguaggio giovanile contemporaneoPatrizia Bertini Malgarini e Marzia CariaFa la bella vita pero finge / io penso soltanto tu sia cringe cringeKevin De Vecchis«Come dicono i giovani». La percezione del linguaggio giovanile in reteLorenzo CoveriCantare giovane, parlare (e scrivere) giovane. Sulle tracce dei linguaggi giovanili nella canzone italiana recenteLuisa di ValvasoneMi sogno in un posto in cui mi sopporto. Indagini semantiche e lessicali dall’album X2 di Sick LukeLucia FrancalanciIl gergo del gaming online: tra tradizione e innovazioneCristiana De Santis, Le giovani parole. Insegnare italiano, oggiDaniele D’AguannoCari ragazzi, ecco qualche consiglio per imparare meglio l’italiano alle superiori. Per una didattica giovane, cioè moderna, dell’italiano a scuolaMonica AlbaItaliano per aspiranti chefGiuseppe SergioAlla moda dei giovani: stili e linguaggi nel tempoLucia FaienzaI giovani e la scrittura. Cronache dagli anni VentiGabriella Cartago e Jacopo FerrariVecchie e giovani generazioni nell’italiano che racconta i mondi della migrazioneIndice delle parole e degli acronimi.

La curatrice del volume

La curatrice di L’italiano e i giovani. Come scusa? Non ti followo è Annalisa Nesi.

Annalisa Nesi è stata docente di Linguistica italiana all’Università degli Studi di Siena. Attualmente è membro del Consiglio direttivo e accademica segretaria dell’Accademia della Crusca ed è socia del Centro di studi filologici e linguistici siciliani. Ha partecipato e partecipa a imprese atlantistiche nazionali e internazionali, si occupa di italiano contemporaneo con particolare riguardo alla regionalità, di dialettologia toscana e corsa, di italiano letterario in Corsica con particolare riguardo all’Ottocento. Si è occupata dell’immagine della Corsica e del corso nella lingua letteraria (Niccolò Tommaseo, Francesco Domenico Guerrazzi) e nelle guide turistiche. Si è dedicata allo studio dei lessici tecnici e saperi tradizionali in lingua e in dialetto, con frequentazione costante della lingua del mare. Tra le sue numerose pubblicazioni si segnalano: La lingua delle città. LinCi. La banca dati, Accademia della Crusca, Firenze, 2013 e Canti Corsi di Niccolò Tommaseo, Fondazione Pietro Bembo/Guanda Editore, Milano, 2020.


Questo comunicato di 480 parole su ItalianaContemporanea è rubricato nella pagina L’italiano a scuola.

Author: Redazione
ItalianaContemporanea è una raccolta di testi da leggere, ascoltare, scrivere. È una scatola di Lego: contiene, come tanti mattoncini non strutturati ma strutturabili, le scritture più diverse. Biografie, cronache, commenti, recensioni, relazioni, saggi, editoriali, sceneggiature, racconti e poesie (qualcuna!)... Ognuno può costruire con questi testi un proprio percorso di miglioramento nella comprensione di ciò che legge (o ascolta) e nella composizione dei testi che la scuola o la professione gli richiede.