Analisi del testo. Tuono

Giovanni Pascoli, Tuono: analisi del testo, un esempio di lettura ad illustrazione del videocorso Come si legge la poesia italiana?

Giovanni Pascoli (1855-1912), è l’autore di questo testo, pubblicato nella sua raccolta poetica, Myricae, che ebbe sei edizioni, la prima nel 1891 e l’ultima nel 1903.

Il testo
E nella notte nera come il nulla,

a un tratto, col fragor d'arduo dirupo
che frana, il tuono rimbombò di schianto:
rimbombò, rimbalzò, rotolò cupo,
e tacque, e poi rimareggiò rinfranto,
e poi vanì. Soave allora un canto
s'udì di madre, e il moto di una culla.
Total Page Visits: 245 - Today Page Visits: 1