Romanzo. Solaris. L’arrivo

Questo è un brano tratto dal primo capitolo del →romanzo di Stanislaw Lem, Solaris, 1961, trad it. di Vera Verdiani, Sellerio, Palermo 2013. Qui è rubricato nella pagina “Interstellare“.


Alle diciannove, ora di bordo, mi feci strada tra gli uomini schierati intorno al pozzo e lungo i gradini metallici mi calai nell’abitacolo. C’era appena lo spazio per sollevare i gomiti. Appena ebbi avvitata la bocchetta nella presa sporgente dalla parete lo scafandro si gonfiò e da quel momento non potei più fare il minimo movimento. Stavo, o per meglio dire, penzolavo dentro un letto d’aria incorporato in un tutto unico con la corazza metallica.

Leggi tutto “Romanzo. Solaris. L’arrivo”