Comunicato stampa. Le case, le cose. Le leggi razziali del 1938 e la proprietà privata

Questo comunicato è  apparso su La Stampa del 21 novembre 2018


La Compagnia di San Paolo promuove la mostra «Le case, le cose. Le leggi razziali del 1938 e la proprietà privata», a cura di da Fabio Levi. Allestita in piazza Bernini 5, sarà aperta al pubblico da domani fino al 31 gennaio 2019. Tra le testimonianze in mostra l’inventario dei beni sequestrati nella casa torinese di Natalia Ginzburg, l’abitazione di via Pallamaglio 11, le pratiche relative alla cascina «Saccarello» – la tenuta della nonna di Primo Levi ai margini della strada di Superga.

204total visits,1visits today